window.location.href=”http://www.stellissimo-contest.it”;
window.location.href="http://www.stellissimo-contest.it";

stellissimo seo ci copia gli articoli

Avrei voluto fare un video, ma ho preferito mettere per iscritto quanto segue, qualcuno di voi dirà che:“Sto a rosicà”, quindi vi dico sin da subito che quanto segue è un analisi che chiunque dotato di un minimo di buon senso può fare facilmente e attraverso un semplice browser, come ha detto qualcuno nei commenti di un articolo stellissimo sul blog degli organizzatori.

Seconda premessa, è vero che tutto valido, ma qui ci troviamo difronte ad un conflitto d’interessi (molto ben conosciuto al popolo tricolore), o se vogliamo dirla in ottica SEO, in un conflitto di link juice.

Fatta questa dovuta premessa vediamo perchè la ricetta dell’Esperto SEO Danilo, è facilmente posizionata in prima pagina, nonostante tutte le varie azioni che sono molto lontane dalle basi di una SEO sana ed etica, andiamo quindi per punti:

  • Qualcuno penserà che è primo per il famoso redirect 301 da espertoSEO.com/stellissimo, ambiamente dibattutto e messo e tolto quando si sono resi conto che il terzo posto li faceva sfigurare, ma non è per quel motivo sicuramente però si tratta di un tassello che và a comporre un mosaico molto più ampio.
  • Qualcun altro pensarà che è dovuto ai link inseriti nel footer e nella pagina clienti (loool, sono diventati clienti di loro stessi non ho capito se Danilo paga Emanuele o Emanuele sottrae i soldi dallo stipendio a Danilo, chissà, fatto sta che la ricetta è un cliente a quanto pare [ovviamente scherzo, su questo punto tra parantesi meglio specificare]). Ma ovviamente quel link non basta.
  • Quelli più bravi ancora come la persona che me l’ha fatto notare, avranno notato link negli header nascosti in alcuni siti, bho, certo bella trovata black hat metterli nell’header, sarà che non mi ci sono mai avvicinato a sto mondo, ma non è nè neanche per questo.
  • Ancora qualcuno con qualche strumento SEO avrà notato le centinaia di link che però provengono da diversi domini con un rapporto del 90% di singoli domini (IP) che lo linkano, ma signori mi dispiace smontare le vostre altissime tesi ninja sulla link building ma non contano manco quelli.
  • Altri ancora diranno che mi ha palesemente copiato il menù principale, ma ragazzi, il motivo non è neanche quello.
  • Poi altri vi parleranno di cose tipo comprooro ecc, ecc, ma niente ritenta.
  • Ancora c’è chi farà riferimento al network di blog 2.0 che ha creato a suon di Daje alè alè ed epic fail, ma ma ma ma ma…..no non ci siamo.
  • Adesso sono sicuro che qualcuno di voi starà dicendo: “Vabbè Daniè, fallà breve dicci ‘sto motivo”, basta chiederlo :D

Il motivo per cui la ricetta stellissimo è troppo facile da posizionare su Google.

Ok il motivo è molto semplice, come scritto in questo articolo la parola del SEO Contest Stellissimo è stata ispirata da Emanuele di EspertoSEO società dietro la partecipazione di Danilo che anzichè farlo camminare sulle sue gambine, gli consente di utilizzare il loro sito aziendale e quindi non si capisce bene se sta partecipando l’azienda EspertoSEO o Danilo SEO (???), e se non ci fossero state le seguente correlazioni e conflitti di link juice che vi mostrerò in seguito, non avrei avuto nulla da ridire su tale operazione in quanto ogni cosa in questo SEO contest è lecita.

Ora tutti noi partecipanti al contest immagino che non abbiamo alcuno tipo di rapporto commerciale con SEOTraining e quindi non abbiamo la fortuna di ritrovarci qualche link follow nei loro articoli, peccato, tutto sommato questa cosa sia un comun denominatore per tutti i partecipanti al SEO contest (si anche tu fakejoker) tranne per un concorrente, indovina chi? Palese la risposta, e quindi ecco una lista di pagine che da SEOTraining linkano EspertoSEO (sito che è dietro Danilo repeat)  questo articolo, un altro, another one, e se usi gli operatori di google ne puoi trovare molti altri ancora.

Non solo c’è una sorta di correlazione semantica sul termine oggetto del contest, ma c’è un conflitto di link juice (passatemi il termine) tra il sito che sta organizzando il SEO Contest e la società che è dietro uno dei partecipanti, in quanto tutti quanti noi con i nostri siti personali/aziendali, e quello che volete non abbiam link su SEOTraining.

Conclusione.

Concludo dicendo che penso che quasi tutti i partecipanti attivi e non al SEO Contest non godano di enormi network di siti e hanno risorse molto limitate con le quali si mettono in gara e con le quali operano anche nella vita di tutti i giorni, mentre in questo caso mi sembra che una Ferrari aziendale sia stata data in prestito al concorrente che ne sta traendo notevoli benefici, e in questo caso mi chiedo è giusto tutto ciò?

La risposta che mi sono dato è: chissenefrega!

Perchè sò che non potrò contare su grandi network ma ho le basi di una solida SEO che mi è stata ampiamente copiata e che non teme competitor, quindi chissenefrega se devo battere Danilo o una società, sappiate solo che non mollerò mai fino all’ultimo secondo.

E voi aspiranti Stellissimo, che cosa ne pensate?

Sono solo le fesserie di quel matto di Daniele o probabilmente il discorso fila e come?

I commenti servono proprio per farmelo sapere!

Stellissimo SEO punto COM diffida dalle imitazioni! e ci copia gli articoli hahahaah

Annunci